Bomarzo è un parco monumentale molto suggestivo, costruito nel XVI secolo vicino a Viterbo, con monumenti che raffigurano animali mostruosi e mitologici e architetture impossibili, come la casa inclinata, o alcune statue enigmatiche che rappresentano forse le tappe di un itinerario di matrice alchemica.
Iscrizioni sui monumenti stupiscono e confondono il visitatore: scienziati storici e filologi hanno fatto parecchi tentativi di spiegare il labirinto di simboli, e hanno trovato temi antichi e motivi della letteratura rinascimentale.